Agricolae

News dal web

Quali bevande bere mentre passeggiate per Rio

Il Brasile è la patria dei party sulla spiaggia, ricchi di allegria, balli a ritmo di samba e bevande ormai famose e proposte nei bar e nelle discoteche di tutto il mondo.

Caipirinha, soprattutto alle donne dovrebbe ricordare le feste adolescenziali, è un cocktail brasiliano a base di cachaça, distillato di canna da zucchero, lime, zucchero e ghiaccio.

I derivati della Caipirinha sostituiscono solo la cachaça: la Caipiroska è a base di vodka, la Caipiroska Negra è a base di vodka nera e la Caipirão è a base di liquore portoghese Beirão.

Cocktail basato sul latte è il Meia de seda: unisce latte, latte condensato, liquore di cacao, guaranà e cachaça per inebriare i vostri sensi e ballare tutta la notte, o finire distesi a letto.

Per chi ama l’aperitivo il Brasile propone Batida, a base di macarujà o di cocco o di altri frutti brasiliani, latte condensato e cachaça.

Il Beirão è ottimo dopo i pasti: liquore portoghese dalla gradazione alcolica del 22%. La ricetta è segreta, è sicuramente derivato dalla doppia distillazione di semi ed erbe brasiliane, tailandesi e malesi.

Per chi è astemio ci sono varie alternative gustose ed eccitanti. Prima fra tutte è una bevanda gassata a base di semi di Guaranà, eccitante e derivata da una pianta brasiliana. È utilizzata da molti sportivi per dare carica, energia e resistenza fisica, dagli indios viene considerato un elisir di lunga vita e una bevanda curatrice, anche se non è stato confermato scientificamente sulle proprietà salutari.

Se amate il latte dovete assaggiare il Leite de camelo: è un mix di latte condensato e latte di cocco unito a zucchero e cocco tritato, dissetante e particolare.

Un viaggio in Brasile è un’ottima scusa per gustare cocktail che vi daranno energie per i party sulla spiaggia.

admin • ottobre 1, 2015


Previous Post

Next Post